domenica 20 agosto 2017

Libra -another scene- - NOCTURNAL BLOODLUST

Libra -another scene- - NOCTURNAL BLOODLUST

Album: THE OMNIGOD (2014)
Testo: Hiro - musica: Cazqui
Lyrics

Libra -another scene-
"Nee dareka kizuite"
inochi kezuri naita
Furishikiru amaoto
wa kodoku iro
Saa sotto dakiagete
sore wa toutoki ai
oshikakaru omosa ni
namida afurete

So we sing, so we sing
hibikiwatare sora wo koete
yo no hate e
So we sing, so we sing
Haruka tooi kimi ni todoke
kono omoi

No matter what, it will never end
I take everything back to you...

Kuraku atataka na kago no naka
kodou no oto ga narihibiku
Seijaku ga shihai suru yami ni
yasashisa wo kanji nemuru

There's a way to clamber
Nothing suffers me again
and never wonder
There's no way to betray me...
forget me...

His brave, pushing you forward
Her grace, giving you a tear
Father's strength,
telling you a right
Mother's love is life...

So we sing, so we sing
hibikiwatare sora wo koete
yo no hate e
So we sing, so we sing
haruka tooi kimi ni todoke
kono omoi

His brave, pushing you forward
Her grace, giving you a tear
Father's strength,
telling you a right
Mother's love is life...
Traduzione

Bilancia - un'altra scena-
"Ehi, qualcuno si accorga di me";
agonizzante, ho pianto.
Il diluvio che risuona
ha il colore della solitudine.
Dai, stringimi dolcemente,
il tuo amore è prezioso;
le lacrime traboccano sotto al peso
che mi tiene giù.

Così cantiamo, così cantiamo.
Risuoniamo oltre il cielo,
fino ai confini della terra.
Così cantiamo, così cantiamo.
A te che sei così distante,
rivolgo questo pensiero.

In ogni caso, non avrà mai fine.
Ti restituisco tutto...

In una gabbia buia e calda,
riecheggia il suono di un battito.
Nell'oscurità dominata dal silenzio,
sento una dolce sonnolenza.

C'è un modo per risalire.
Niente mi farà soffrire ancora,
non mi farò più domande.
Non hai modo di tradirmi...
dimenticami...

Il suo coraggio, ti spinge in avanti.
La sua grazia, ti dona una lacrima.
La forza di un padre,
ti indica cos'è giusto.
L'amore di una madre è vita...

Così cantiamo, così cantiamo.
Risuoniamo oltre il cielo,
fino ai confini della terra.
Così cantiamo, così cantiamo.
A te che sei così distante,
rivolgo questo pensiero.

Il suo coraggio, ti spinge in avanti.
La sua grazia, ti dona una lacrima.
La forza di un padre,
ti indica cos'è giusto.
L'amore di una madre è vita...

NOTA: (in realtà si tratta di una curiosità) Lo scrittore latino Manilio descrisse la Bilancia come «il segno nel quale le stagioni sono in equilibrio, e le ore del giorno e della notte combaciano». [x]

Libra - NOCTURNAL BLOODLUST

Libra NOCTURNAL BLOODLUST

Singolo: Libra (2014)
Testo: Hiro - musica: Daichi
Lyrics

Libra
So we sing...

"Nee dareka kizuite"
inochi kezuri naita
Furishikiru amaoto
wa kodoku iro
Saa sotto dakiagete
sore wa toutoki ai
oshikakaru omosa ni
namida afurete

So we sing, so we sing
hibikiwatare sora wo koete
yo no hate e
So we sing, so we sing
haruka tooi kimi ni todoke
kono omoi

No matter what, it will never end
I take everything back to you
Don't tell why... it doesn't matter
so look up to the sky is so bright

There's a way to clamber
Nothing suffers me again
and never wonder
There's no way to betray me...
forget me...

His brave, pushing you forward
Her grace, giving you a tear
Father's strength,
telling you a right
Mother's love is life...

Kuraku atataka na kago no naka
kodou no oto ga narihibiku
Seijaku ga shihai suru yami ni
yasashisa wo kanji nemuru

This is the song for us

So we sing, so we sing
hibikiwatare sora wo koete
yo no hate e
So we sing, so we sing
haruka tooi kimi ni todoke
kono omoi

His brave, pushing you forward
Her grace, giving you a tear
Father's strength,
telling you a right
Mother's love is life...
Traduzione

Bilancia
Così cantiamo...

"Ehi, qualcuno si accorga di me";
agonizzante, ho pianto.
Il diluvio che risuona
ha il colore della solitudine.
Dai, stringimi dolcemente,
il tuo amore è prezioso;
le lacrime traboccano sotto al peso
che mi tiene giù.

Così cantiamo, così cantiamo.
Risuoniamo oltre il cielo,
fino ai confini della terra.
Così cantiamo, così cantiamo.
A te che sei così distante,
rivolgo questo pensiero.

In ogni caso, non avrà mai fine.
Ti restituisco tutto.
Non chiedermi il perché... non importa,
quindi guarda il cielo, è così luminoso.

C'è un modo per risalire.
Niente mi farà soffrire ancora,
non mi farò più domande.
Non hai modo di tradirmi...
dimenticami...

Il suo coraggio, ti spinge in avanti.
La sua grazia, ti dona una lacrima.
La forza di un padre,
ti indica cos'è giusto.
L'amore di una madre è vita...

In una gabbia buia e calda,
riecheggia il suono di un battito.
Nell'oscurità dominata dal silenzio,
sento una dolce sonnolenza.

Questa canzone è per noi.

Così cantiamo, così cantiamo.
Risuoniamo oltre il cielo,
fino ai confini della terra.
Così cantiamo, così cantiamo.
A te che sei così distante,
rivolgo questo pensiero.

Il suo coraggio, ti spinge in avanti.
La sua grazia, ti dona una lacrima.
La forza di un padre,
ti indica cos'è giusto.
L'amore di una madre è vita...

NOTA: (in realtà si tratta di una curiosità) Lo scrittore latino Manilio descrisse la Bilancia come «il segno nel quale le stagioni sono in equilibrio, e le ore del giorno e della notte combaciano». [x]

IDEAL REALITY - UVERworld

IDEAL REALITY - UVERworld

Album: TYCOON (2017)
Testo: TAKUYA∞ - musica: UVERworld
Lyrics

IDEAL REALITY
Risou to iu genjitsu e
rokunin de tateta chikai
Yami no naka hashiru
doushitachi wo teraseru you na
taiyou ni narou
Shinka shiteku tame nimo tsune ni
oretachi shiroi KYANPASU de iyou
Kizamikomitaku natta irezumi nara
kokoro no oku ni hotte ikou

Kono machi wa dareka ni arasowasarete
saru ga bakudan buppansu
Sandaiyoku yori mitashitai yoku
juuKIRO bun hashiraseru
PEN to PEEPAA
Yoru wo norikoete iku RIRISHISUTO
akete taiyou tsukiawasu Fist
Kono PAATI ga owaru koro niwa
mou oretachi no uchuu

Let coming Light...
Let coming Smile...
REKOODO ni hari otosu

Kimi mo sagashiteta'n daro?
Zutto matteta'n daro?
Sono tatta ichinichi ga juunen
yori mo itooshii
Amai okashi no you na
hakai wakasa no you na
itsuka no KISU no you na
kono risouteki na genjitsu e
suteki na yoru e

Mada nemurenai no wa mou kimi ga
sude ni yume no naka ni iru kara
Ima wa sa honno sukoshi no
fuan wo idaite
kono yoru ga akereba owaru no ka?
Iya iikire ya shinai yo
kono kyoku umidasu toki wa
SUTAJIO ni asa to yoru ga junban ni
kuru koto no hou ga sukunakatta

Joushiki wa mohaya TABUU
touzainanboku
We go ue e ikou
Dai ichi dai ni dai san toshi
umi wo koe
yami wo nuke
Shinki kosan de mukau
ORIJINARU no itadaki
Touka kakusan denpa
Ongen wo tsuuji
ato nokori wazuka
Oretachi no kokoro no suu
SENCHI no kyori wo genba ni
ume ni ki na yo

Let coming Light...
Let coming Smile...

Sono ima misete iru gawa no
gyaku ni ichimen
Acchigawa dewa naku
kocchigawa kara mita
Ano yo no hito kara sureba
kono sekai wa mata ano yo

Sou koko wa kanki no saiten
douraku no setsuna
no yuden
Mukanshin igai wa
makikomeru
Shita ni inakya ue ni ike hende

Risou to iu genjitsu e
rokunin de tateta chikai
Yami no naka hashiru
doushitachi wo teraseru you na
taiyou ni narou
Shinka shiteku tame nimo tsune ni
oretachi shiroi KYANPASU de iyou
Kizamikomitaku natta irezumi nara
kokoro no oku ni hotte ikou

Kimi mo sagashiteta'n daro?
Zutto matteta'n daro?
Sono tatta ichinichi ga
juunen yori mo itooshii
Amai okashi no you na
hakai wakasa no you na
itsuka no KISU no you na
kono risouteki na genjitsu e
sutekina yoru e

Risouteki na genjitsu e
boku to kimi aida no
wazuka nokoru suu SENCHI
Kokoro no kyori genba ni
ume ni oide yo

Let coming Light...
Let coming Smile...

Kono machi wa dareka ni arasowasarete
saru ga bakudan buppansu
Sandaiyoku yori mitashitai yoku
juuKIRO bun hashiraseru
PEN to PEEPAA
Yoru wo norikoete iku RIRISHISUTO
akete taiyou tsukiawasu Fist
Kono PAATI ga owaru koro niwa
mou oretachi no uchuu
Traduzione

REALTÀ IDEALE
Per quella realtà chiamata ideale,
noi sei abbiamo fatto una promessa.
Diventeremo un sole che brilla
sulle nostre anime affini
che attraversano l'oscurità.
E resteremo sempre un bianco
campus dell'evoluzione.
Se vuoi un tatuaggio, devi imprimerlo
nel profondo del tuo cuore.

Questa città è nata per combattere
qualcuno; scimmie che lanciano bombe.
Con la voglia di soddisfare i nostri
tre desideri primitivi, carta e penna
ci fanno correre 10 chilometri quadrati.
Il cantautore, superata la notte,
dà il cinque al sole che sorge.
Quando questa festa sarà finita,
saremo già parte dell'universo.

Lascia entrare la luce...
Lascia entrare un sorriso...
Faccio partire il disco.

Anche tu lo stavi cercando, vero?
Hai aspettato tanto, vero?
Quel singolo giorno è più prezioso
di dieci anni interi.
Come una dolce caramella,
come la gioventù fugace,
come il bacio che arriverà un giorno,
verso questa realtà ideale,
verso una notte fantastica.

Se non riesci ancora a dormire
è perché stai già sognando.
Adesso, con quel po' d'ansia,
mi chiedo: quando la notte lascerà
il posto all'alba, sarà tutto finito?
No, non intendo dirlo, perché
quando abbiamo creato questa
canzone nello studio, notte e giorno
si alternavano a stento.

Il buon senso è già tabù.
Saliamo verso est, ovest,
sud e nord, andiamo!
La nostra prima città, la seconda,
la terza; attraversiamo gli oceani,
scappiamo dall'oscurità.
In cima alla rotta originale
c'è il vecchio ed il nuovo.
Apriamo il paracadute sulle onde radio.
Sono pochi a rimanere
oltre la fonte di rumore.
Raggiungi il punto stabilito per riempire
la distanza di pochi centimetri
tra i nostri cuori.

Lascia entrare la luce...
Lascia entrare un sorriso...

Dall'altra parte della facciata
che vediamo adesso,
è da quel lato che stavo guardando,
non da questo qui.
Per quelli dell'altro mondo,
il nostro mondo è "l'altro mondo".

Sì, questa è la fiera del piacere,
un temporaneo pozzo di petrolio
del divertimento.
Possiamo portarci dietro tutto
tranne l'indifferenza.
Se non sei sul fondo, allora sali!

Per quella realtà chiamata ideale,
noi sei abbiamo fatto una promessa.
Diventeremo un sole che brilla
sulle nostre anime affini
che attraversano l'oscurità.
E resteremo sempre un bianco
campus dell'evoluzione.
Se vuoi un tatuaggio, devi imprimerlo
nel profondo del tuo cuore.

Anche tu lo stavi cercando, vero?
Hai aspettato tanto, vero?
Quel singolo giorno è più prezioso
di dieci anni interi.
Come una dolce caramella,
come la gioventù fugace,
come il bacio che arriverà un giorno,
verso questa realtà ideale,
verso una notte fantastica.

Verso una realtà ideale,
solo pochi centimetri
ci dividono ancora.
Raggiungi il punto stabilito per colmare
la distanza tra i nostri cuori.

Lascia entrare la luce...
Lascia entrare un sorriso...

Questa città è nata per combattere
qualcuno; scimmie che lanciano bombe.
Con la voglia di soddisfare i nostri
tre desideri primitivi, carta e penna
ci fanno correre 10 chilometri quadrati.
Il cantautore, superata la notte,
dà il cinque al sole che sorge.
Quando questa festa sarà finita,
saremo già parte dell'universo.

venerdì 18 agosto 2017

MIDNIGHT - SPYAIR

MIDNIGHT - SPYAIR

Singolo: MIDNIGHT (2017)
Testo: MOMIKEN - musica: UZ
Lyrics

MIDNIGHT
Shirokujichuu
doutoku butte mo betsuni
shiawase ni naru wake janai

Hito wa fujun
mittomonai se kurabe
jibun ga ichiban, kawaii

(Everybody Lies)
Katte ureshii
tokai no kurashi
maketara tada mijimena dake
(Everybody Knows)
Zattou no naka mashiteku kodoku
Ah igokochi warui

Shiawase ni naritai.
Soko ni uso wa nai yo
nettaiya

Dakara, sugao nante misenai
uso mo ikikata

Horeta hareta
suite sukareta
musekaeru you na
nettaiya

Afureta tomi de sae
zeitaku nante omowanai

Honmatsutentou
shiawase ni naru tame
suki ni naru toka baka mitai

Yomaigoto
seganda ai nante
tegaruna dake de saki ga nai

(Everybody Lies)
Kutte kuware
sayonara sagashi
tegire no kin wa fumidasu tame
(Everybody Knows)
Futte furare
mata amazarashi
Ah atoaji warui

Ano hi ni kaeritai.
Yume wa yume no mama ni
nettaiya

Aisanakereba ii
hitori kiri mo ikikata

Dakedo, yappari hoshii
hito no shiawase nado
zettai, iya

Haji mo mie mo sutete ikiru
nante dekinai

How much
kimi no ai no kachi wa ikura?
How much
kimi no yume no kachi wa ikura?
How much
hibi no, sono kurashi wa ikura?
How much
kimi no shiawase made ikura?

Shiawase ni naritai.
Soko ni uso wa nai yo
nettaiya

Dakara, sugao nante misenai
uso mo ikikata

Horeta hareta
suite sukareta
musekaeru you na
nettaiya

Afureta tomi de sae
zeitaku nante omowanai

Mitasenai nettaiya
Traduzione

MEZZANOTTE
Tutto il tempo
cerco di non fare troppo il moralista,
ma così non posso essere felice.

Le persone sono impure,
ed è inappropriato fare paragoni.
Ognuno crede di essere il più carino.

(Tutti mentono)
Sono felice di essere un vincitore
in questa vita cittadina
dove perdere ti rende solo miserabile.
(Tutti lo sanno)
Ma la solitudine aumenta tra la folla.
Ah, mi sento a disagio.

Voglio essere felice.
Non ci sono bugie
in questa notte afosa.

Quindi non mostrerò il mio vero volto;
anche il mio stile di vita è una bugia.

Mi sono innamorato follemente,
ho amato e sono stato amato.
Mi sembra di soffocare
in questa notte afosa.

Persino una traboccante fortuna
non è un lusso ai miei occhi.

È illogico:
diventare felice ed esserne grato
mi fa sembrare uno stupido.

Un amore tanto doloroso
non ha senso,
ed andarci piano è inutile.

(Tutti mentono)
Sto cercando un addio per questo
"mangia e vieni mangiato",
così da lasciarmi i soldi facili alle spalle.
(Tutti lo sanno)
Viene giù ondeggiando:
sono di nuovo sotto alla pioggia.
Ah, un retrogusto amaro.

Voglio tornare a quel giorno.
I sogni restano sogni in questa
notte afosa.

Non devi per forza amare;
anche il mio stile di vita è solitario.

Però, dopotutto, voglio
che gli altri siano felici e cose simili,
questo è certo.

Non posso vivere sia con la vergogna
che con l'onore.

Quanto,
quanto vale il tuo amore?
Quanto,
quanto valgono i tuoi sogni?
Quanto,
quanto manca a quella quotidianità?
Quanto,
quanto manca alla felicità?

Voglio essere felice.
Non ci sono bugie
in questa notte afosa.

Quindi non mostrerò il mio vero volto;
anche il mio stile di vita è una bugia.

Mi sono innamorato follemente,
ho amato e sono stato amato.
Mi sembra di soffocare
in questa notte afosa.

Persino una traboccante fortuna
non è un lusso ai miei occhi.

È un'insoddisfacente notte afosa.