mercoledì 26 aprile 2017

Welcome to our diabolic paradise - Mia REGINA

Welcome to our diabolic paradise - Mia REGINA

Singolo: My Sweet Maiden / Welcome to our diabolic paradise (2017)
Testo: Demon Kakka - musica: Demon Kakka, pal@pop
Anime: Sin: Nanatsu no Taizai (Ending) [Per l'anime SUB ITA visitate Foxy-Subs]
Lyrics

Welcome to our diabolic paradise
Pride and greed and envy
are all in you.
Look at yourself

Sloth and wrath and lust and gluttony
You're made from them

Your elements (saa!)
mezame no toki
nemuru toki

Your elements (saa!)
giman no chi wo
misogu toki

Welcome to our diabolic paradise
Like your home

Otanoshimi suru ka wa anata shidai

Oyuugi no basho
na no yo soko wa
issho ni ikeru ka wa anata shidai

Bara wa yuuutsu na no yo itsudemo

Toge de juurin shisou yo anata wo

It's time to come! (saa!)
Otetsudai wo shiteageru

It's time to come! (saa!)
Bi no dorei ni shiteageru

Welcome to our diabolic paradise
To yourself

Noboru ka ochiru ka wa anata shidai

Oyuugi no jikan
na no yo ima wa
issho ni kabuku ka wa
anata shidai
Traduzione

Benvenuto nel nostro paradiso diabolico
Superbia ed avarizia ed invidia
sono tutti dentro di te.
Guardati!

Accidia ed ira e lussuria e gola;
sei composto da essi.

I tuoi elementi (forza!)
è tempo di svegliarli
dal loro sonno.

I tuoi elementi (forza!)
è tempo di purificarli
dal sangue dell'inganno.

Benvenuto nel nostro paradiso diabolico.
Fa' come se fossi a casa tua.

Hai intenzione di divertirti con me?

Questo è il posto in cui
potremo divertirci;
hai intenzione di restarci con me?

Anche se queste rose sono sempre tristi...

Penso che riuscirai a sopraffare le spine.

È il momento, vieni! (Forza!)
Ti aiuterò io.

È il momento, vieni! (Forza!)
Ti renderò uno schiavo d'amore.

Benvenuto nel nostro paradiso diabolico.
È per te.

Hai intenzione di salire o cadere?

È tempo di giocare,
adesso;
hai intenzione di ballare e cantare
con me?

My Sweet Maiden - Mia REGINA

My Sweet Maiden - Mia REGINA

Singolo: My Sweet Maiden / Welcome to our diabolic paradise (2017)
Testo: Erica Masaki - musica: SHINTA-LOW / Yuki Konda (Arte Refact)
Anime: Sin: Nanatsu no Taizai (Opening) [Per l'anime SUB ITA visitate Foxy-Subs]
Lyrics

My Sweet Maiden
My Sweet Maiden...

Mujaki ni te wo nobaseba
shuumatsu wa dou naru no?
Dareka no shippo chirari
hora, yureteiru
Yume wo miseru you ni

Sasou no wa nanatsu no tobira
Saa hiraitemite (Knock On Inside)
Uchinaru koe ni
ima kokoro yudaneru no

Kono sekai ni ikiru dake de
tsumi wo shou
sou iu no nara
Kowai mono wa
mou nanimo nai
honoo no you ni koi wo
sasagetemimashou?
-Baby, My Sweet Maiden-
Akuma ga sotto
sasayaita, yoru.

Zenaku no kyoukai e to youkoso
Pleasure Labyrinth
kanbi naru kono kajitsu wo kimi ga
kajittemite yume wo miru you ni

Matteru no wa tsuginaru kyouraku
marude shangurira
(Fortune Highest)
Aragau risei nante
Disappear! Distrust! Delusion!
Torokashite

Mezameteyuku kanjou ni naze
shitagatte wa ikenai no deshou?
Toki wo koeta adamu to ivu
Kuchizukete shimaeba
modorenakunaru no
-Baby, My Sweet Maiden-
Mou hitori ni sasenai yo
My Dear

(Touch You Touch,
Delicious Kiss... Oh Oh)
(Blind Too Blind,
To be In Love... Oh Oh)

Aoi ringo ai wo shitte
irozuite---
ochiteyuku wa

Kono sekai ni ikiru dake de
tsumi wo shou
sou iu no nara
kowai mono wa
mou nanimo nai
Honoo no you ni koi wo
sasagetemimashou?
-Baby, My Sweet Maiden-
akuma ga sotto sasayakeba...
Black Out

(Blazing, Blazing Your Heart,
Fallen Perfect Crime)
(Blazing, Blazing Your Heart,
Melty Love World)
Traduzione

Mia Dolce Fanciulla
Mia dolce fanciulla...

Se ti tendessi ingenuamente la mano
come andrebbe a finire?
Qualcuno mi ha preso alla sprovvista;
guarda, sto tremando!
Sembra di essere in un sogno.

Sette porte mi stanno invitando.
Forza, apritevi! (Busso all'interno)
A quella voce interiore
adesso affido il mio cuore.

Mi limito a vivere in questo mondo,
portando sulle spalle
quel cosiddetto peccato.
Ormai non c'è niente
che possa farmi paura;
perché non dedicarmi a quell'amore
che somiglia ad una fiamma?
-Piccola, mia dolce fanciulla-
È la notte in cui il diavolo
mi ha sussurrato dolcemente.

Eccoci al confine tra giusto e sbagliato:
labirinto di piacere.
Mordendo questo dolce frutto...
ti sembrerà di sognare.

In attesa della prossima goduria
simile allo Shangri-La (1)
(La più grande ricchezza)
Una ragione per lottare...
Svanisce! Diffida! Illusione!
Fammi sciogliere!

Perché questa sensazione risvegliata
mi fa stare così male?
Adamo ed Eva al di là del tempo.
Non posso tornare a sigillarti
le labbra con quel bacio.
-Piccola, mia dolce fanciulla-
Non ti lascerò mai più sola,
mia cara.

(Ti sfioro, ti sfioro
con un bacio delizioso... Oh Oh)
(Cieca, troppo cieca
per amare... Oh Oh)

Scoprendo la mela acerba dell'amore,
la facciamo maturare---
sta cadendo!

Mi limito a vivere in questo mondo,
portando sulle spalle
quel cosiddetto peccato.
Ormai non c'è niente
che possa farmi paura;
perché non dedicarmi a quell'amore
che somiglia ad una fiamma?
-Piccola, mia dolce fanciulla-
Se il diavolo mi sussurrasse
dolcemente... Black out!

(Arde, arde il tuo cuore;
il crimine perfetto caduto)
(Arde, arde il tuo cuore;
il mondo dell'amore che si scioglie)

NOTA: (1) - Shangri-La è un luogo immaginario (descritto nel romanzo Orizzonte perduto di James Hilton del 1933) nel quale si vedono meravigliosi paesaggi, e dove il tempo si è quasi fermato, in un ambiente di pace e tranquillità. (x)

martedì 25 aprile 2017

Tsumi no Keisho ~ORIGINAL SIN~ - GACKT

Tsumi no Keisho ~ORIGINAL SIN~GACKT

Singolo: Tsumi no Keisho ~ORIGINAL SIN~ (2017)
Album: Last Moon (2016)
Testo&musica: GACKT.C
Lyrics

Tsumi no Keisho
~ORIGINAL SIN~
Shizuka na hitomi de
hohoemi ukabe sora aogu
Kogoeru yubisaki
ibitsu ni kanadeta yuki akaku
anata wo someta

"Kono mama owaraseru koto
dake ga kowareta omae no
yasashisa da..." to warau

Toiki ni motareru anata wa
se ni sashita naifu wo
hane ni mise
boku wo dakishimeru

Kesenu itami wa
sadame
tsumi no keishou

Tsukikage ni yorisoi
kurikaesu tsumi ni
modae sakebu
Mihiraku anata no
me ni ukabu namida de kizuku
Dareka tometekure... to

"Kanawanu negai nado
muimi da..." to
kuzureru boku no hoho wo
yubi de sotto nazoru
Kotoba wo ikura narabetemo
kieteku anata no kokoro ni wa
mou todokanakute

Akai namida no shirabe
tsukiyo no sekiryou

Ubawaretakunakereba
me wo somukeru na to
naku boku ni
hohoemu

"Yurusarenu tsumi to kono batsu wo
tada seotte tobe...
dokomademo takaku..."

-Kono te de owaraseru koto dake ga
boku ga saigo ni dekiru koto na no?-

Yozora wo yasashiku
miageru anata no
koboshita namida ga
mou tsumetakute

Nemuru anata wo nagame
Tsumi no keishou
Traduzione

Il Peccato Ereditato
~PECCATO ORIGINALE~
Con uno sguardo pacato,
mostri un sorriso guardando il cielo.
Con le punte delle dita gelate
hai tinto di rosso la distorta
melodia della neve.

"Finirla così non è altro che
il risultato della tua gentilezza
contorta..." hai detto, ridendo.

Trattenendo il respiro,
fai sembrare il pugnale
nella tua schiena un paio d'ali
e mi abbracci.

Quel dolore inestinguibile
è il nostro destino.
Il peccato ereditato.

Accoccolati sotto al chiaro di luna,
grido agonizzante contro
il peccato che si ripete.
Lo capisco dalle lacrime
che indugiano nei tuoi occhi aperti.
Che qualcuno mi fermi... dico. (1)

"I desideri irrealizzabili
non hanno senso..." mi dici,
mentre io mi accascio, e tu mi carezzi
dolcemente la guancia con le dita.
Qualsiasi parola dirò,
non riuscirà mai più a raggiungere
il tuo cuore in procinto di svanire.

Una melodia di lacrime cremisi
isolate sotto al chiaro di luna.

Mi dici che se non voglio che
tu mi venga portata via
non devo distogliere lo sguardo;
mi sorridi mentre piango.

"Addossati questo peccato
imperdonabile e vola...
più in alto, ancora più in alto..."

-Alla fine, porvi fine con le mie
stesse mani è tutto ciò che posso fare?-

Mentre delicatamente guardi
il cielo notturno,
le lacrime che hai versato
sono ormai fredde.

Ti osservo mentre dormi.
È il peccato ereditato.

NOTA: (1) - Gackt canta "tomete", dove verbo "tomeru" (止める) significa "fermare", ma nel testo originale in kanji viene usato il verbo "ayameru" (殺める) che significa "uccidere/ammazzare".

lunedì 24 aprile 2017

Ningyo - POLKADOT STINGRAY

Ningyo - POLKADOT STINGRAY

Album: Honenuki E.P. (2016)
Testo&musica: POLKADOT STINGRAY
Lyrics

Ningyo
Aa hai ni natte shimatta
Moratta hana wa sudeni kareteita
Ai wo kantanni iu
Saitei no
saitei no hito
Hai ni natte shimatta
Moratta hana wa sudeni kareteita
Ai wo kantanni iu
Saitei no
saitei no hito
Anata wa
"Ikiru koto wa, kizutsuku koto"
Yabureta kono kimochi wa,
doko ni iku no
Akegata, watashi wa ningyo mitai ni
awa ni natte wa kiete yuku
no deshou
Konna hakushu wo abitatte
hara no tashi ni wa naranaishi
Aishite nadoto itte wa inakute
kono taikutsu wo koroshite hoshii
Hoshii no wa anata
Shimete afureru
Mada, koi no shikata mo shiranai
Koi no shikata mo shiranai
Aa hai ni natte shimatta
Moratta hana wa sudeni kareteita
Ai wo kantanni iu
Saitei no
saitei no hito
Oboro ni natte shimatte
kinou no koto mo
oboete inai no
Nehan ni tatte shimatta
kono ishiki to
hoshi furu yoru
Tometokoronai
"Ikiru koto wa, uso wo tsuku koto"
Nazenara kono kimochi wa
koko ni wa nai
Akegata, watashi wa ningyo mitai ni
Hana ni natte wa kareteiku no deshou
Nakenashi no watashi no
narushizumu
mitasu ai sansan
Moto kara soramimi
nanka wa nakute
Subete watashi no hitorigoto deshita
Sekai wa kyou mo tsuzukushi
Kokoro nado koko ni nai
Saakasutikku ni houkai
Akegata, yumeutsutsu to tsukanai
Suimen ni awa to
naru soumatou
Sekai ga owaru toki koko ni
watashi to anata dake deshita
Aishite nadoto itte wa inakute
kono taikutsu wo koroshite
hoshikatta
Machigatteita no wa anata
Maketa no wa watashi
Koi no shikata mo
koi no shikata mo shiranai
Koi no shikata mo shiranai
Traduzione

Sirena
Ah, sono diventati cenere.
I fiori che ho ricevuto sono già appassiti.
È facile parlare d'amore.
Sei il peggiore,
il peggiore tra tutti.
Sono diventati cenere.
I fiori che ho ricevuto sono già appassiti.
È facile parlare d'amore.
Sei il peggiore,
il peggiore tra tutti.
Sei tu.
"Vivere significa soffrire".
Questo sentimento frantumato,
dove mi porterà?
All'alba, sono come una sirena;
mi trasformerò in schiuma di mare
e svanirò.
Nonostante questi applausi,
non riesco a sentirmi sazia.
Non intendo dire che ti amo,
voglio solo infrangere questa monotonia.
È te che voglio.
Voglio essere pervasa.
Tuttavia, non so nemmeno come amare.
Non so nemmeno come amare.
Ah, sono diventati cenere.
I fiori che ho ricevuto sono già appassiti.
È facile parlare d'amore.
Sei il peggiore,
il peggiore tra tutti.
È diventato tutto così vago;
non ricordo nemmeno più
le cose accadute ieri.
Sto raggiungendo il Nirvana
con la mia coscienza
e questo cielo notturno stellato.
Non esiste una fine.
"Vivere significa mentire"
Perché questo sentimento
non è qui.
All'alba, sono come una sirena;
diventerò un fiore ed appassirò.
Ciò che resterà di me è un narcisismo
che non può essere riempito dall'amore
e dalla sua brillantezza.
Non c'è mai stato alcun tipo
di fraintendimento.
È stato tutto un mio monologo.
Anche oggi il mondo va avanti.
Qui non c'è alcun cuore.
Sarcasticamente, sono crollata.
All'alba, non raggiungo il dormiveglia.
Le lanterne rotanti sono diventate
schiuma sulla superficie dell'acqua. (1)
Qui, dove ora il mondo finisce,
c'eravamo solo io e te.
Non intendo dire che ti amo,
volevo solo infrangere
questa monotonia.
Sei tu che hai frainteso.
Sono io che ho perso.
Come amare...
non so nemmeno come amare.
Non so nemmeno come amare.

NOTA: Nel testo è chiaro il riferimento alla fiaba "La sirenetta", di Andersen (x)
 (1) - la "soumatou" (走馬灯 - letteralmente "lanterna rotante") è un tipo di lanterna luminosa che contiene delle immagini; quando la lanterna gira, le immagini sembrano girare con essa. (x)