mercoledì 4 aprile 2018

Emigré - KAMIJO

Emigré - KAMIJO

Album: Sang (2018)
Testo&musica: KAMIJO
Lyrics

Emigré
Kako mo mirai mo
sono te no naka
kare wa sou subete wo shiru
Kuroki tsubasa to tsuno ga shimesu
shuumaku no toki

Tenshi sae mo shitagaeru yoru wa
tsuki no akari mo keshite
madoromi wo

Yagate dare mo ga shiru darou
kono sekai no gensakusha
watashitachi no sonzai wo
yoru mo asa mo ame mo
risou sekai mo
omoi no mama egaite yuku

Yureta kokoro ni
emigure no shisha
ai no sukima ni hairikomu
Nemuru karada ga eiyuu ni naru
sonata no inochi mirai no tame ni

Yureta kokoro ni
emigure no shisha
ai no sukima ni hairikomu
Nemuru karada ga eiyuu ni naru
sonata no inochi mirai no tame ni
Traduzione

Emigrante
Sia il passato che il futuro
sono nelle sue mani;
egli sa ogni cosa.
Le ali nere e le corna indicano
il tempo della fine.

La notte in cui persino gli angeli
ci ubbidiscono, spegnamo la luce
della luna e dormiamo.

Prima o poi tutti scopriranno
chi è l'artefice di questo mondo,
sapranno della nostra esistenza.
La notte, il giorno, la pioggia
e anche il mondo ideale,
li disegneremo a nostro piacimento.

Il cuore scosso
del messaggero degli emigranti
finisce tra le crepe dell'amore.
Quel corpo dormiente diventa un eroe,
per il futuro delle vite che verranno.

Il cuore scosso
del messaggero degli emigranti
finisce tra le crepe dell'amore.
Quel corpo dormiente diventa un eroe,
per il futuro delle vite che verranno.

NOTA: Émigré è un termine francese utilizzato per designare una persona emigrata dal suo Paese, sebbene abbia connotazioni specificatamente politiche e si riferisca ad un esilio volontario, non determinato da fattori strettamente economici. [x]

Nessun commento:

Posta un commento